Tuesday, August 23, 2005

la maledizione del calcio d'agosto

(futbol)

vado giù di tremila giri tutto di un colpo quando quel bastardo di un cielo nero incomincia a scaricare sulla città una valanga d’acqua che durerà tutta la notte. sfighe del calcio d’agosto che colpiscono per il secondo anno di fila, una roba che sembra che capita tutte le volte che la società ti lascia andare in curva a un prezzo decente. ingoio un paio di panini col pensiero della bella serata di merda che mi aspetta mentre la signora con in braccio il gattone mi scruta per cercare di capire cos’è che ti fa scendere per strada a beccarti una lavata epocale per una partita che te ne frega talmente poco che se ragioni un momento non meritava di guardarla neanche alla tele. sarà che quando c’è il futbol non ragiono, magari la curiosità di vedere se hanno incominciato a demolire quello stadio di merda o la necessità di dare un’occhiata di persona ai ragazzi prima che iniziano a fare sul serio, più probabile soltanto che mi prende bene la prospettiva di sedermi sul seggiolino grigio di fianco a uno dei miei soci più anziani che da qualche anno a questa parte ci vediamo poco e niente. finiamo nel parcheggio dello stadio due ore prima del calcio d’inizio che noi siamo gente che ci piace arrivare allo stadio presto, raccattiamo un paio di birre pisciose a quattro euro l’una da berci bagnati fradici dentro la micra con una fessura nel finestrino da far uscire il fumo finché ragguagliamo questo buco di un paio d’anni di scarsa frequentazione. la roba più bella di andare allo stadio e finire le scale che portano in curva e beccarsi tutto d’un colpo la visuale del rettangolo verde, ma stavolta è soltanto una distesa grigiastra per colpa del telone antipioggia, che comunque per quanto mi sfancula l’effetto scenico bisogna dire che ti evita quell’effetto paludato che a noialtri ci evoca pessimi ricordi di scudetti affogati all’ultima giornata. dopo, quando arriva il futbol, cerco di prendermela a cuore il più possibile, ma a parte un paio di robe che avevo da dirgli alla mamma di materazzi (più tardi si infortunerà cercando di infilare un’entrata assassina a piedi uniti. tragicomico.) tendo a distrarmi, pensare ai cazzi miei, muovere i piedi bagnati immaginandomi sdivanato con in braccio il gattone a guardare i film di ben stiller con la mia signora di fianco. tanto dentro quell’unico quarto di campo che riesco a vedere non succede un cazzo, ci si alternano dentro due scarti del calcio del calibro di zè maria prima e poi del piero, spostato per l’occasione sulla fascia destra con il solo intendo di farmi sperimentare nuovi itinerari della blasfemia. la curva lo acclama, io con tutto il rispetto che posso portargli penso che ho freddo e i miei vestiti sono fradici e ho speso quattro euro per una birra calda e non ho fatto nulla di male per meritarmi questo spettacolo indecoroso di un uomo che non sa cosa cazzo fare del pallone e che avrebbe dovuto avere il coraggio di farsi da parte sette anni fa mentre noialtri schiantavamo la testa contro il muro per un europeo buttato nel cesso per colpa sua. mi spiace, è un bravo ragazzo e tutto quello che vuoi, però gli voglio veramente male. alla fine ci infilano, penso che domani devo comprare la gazza per capire cos’è successo dall’altra parte del campo e vengo via con i coglioni girati per una partita che non me ne fregava niente però dopo che abbiamo perso mi dava un fastidio del cazzo di ritornare sotto la pioggia senza neanche quel minimo di godimento che ti raddrizzava la serata.

atroC.T.X.Z.B.tion
//cashcow.splinder.com/" target="_blank">cashcow
dicosaparliamo
fanchi
fio
garnant
hotel messico
il boss
lady stardust
lineagotica
noncicapisco
parmachiara
playroom-decay
portugal
simonebolognesi
settore4c
something
sonechka
trailers
tausone
trentamarlboro
uliva
unicarisposta
winnicot
welovethecity
Powered by Blogger


indie blog aggregator
Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.


Blogarama - The Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
Listed on Blogwise

Blog Aggregator 3.0 - The Filter